Questi codici costituiscono un’ulteriore misura di sicurezza nelle transazioni online con carta di credito e consentono all’istituto che ha emesso la carta, di verificare l’identità del titolare, prevenendo possibili frodi.
Il nome e la posizione del codice di sicurezza sulla carta variano in relazione al circuito e alla banca che l’ha emessa.